Dibattito su mente e cervello

«Mente e cervello» è il dibattito che si terrà oggi alle 18.30 al Museo nazionale della scienza e della tecnologia (sala del Cenacolo) per la rassegna «Sulle spalle dei giganti, conversazioni con i protagonisti della scienza». Ne parlerà Edoardo Boncinelli, docente di filosofia all’università Vita-Salute. Conduce: Gianvito Martino, responsabile Unità di neuroimmunologia dell’Istituto scientifico San Raffaele.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Uno dei problemi più appassionanti è quello del rapporto esistente tra la mente e il cervello. La mente sta tutta nell'attività del cervello o c'è qualcosa d'altro? E se c'è, questo qualcos'altro che cos'è? E da dove viene? Per Boncinelli «si possono sostenere molte posizioni, anche oggi, nonostante i progressi della scienza e soprattutto della neuroscienza. Io ho una mia convinzione, condivisa da una grande parte dei neurobiologi, e la confronterò con le soluzioni alternative. Parlerò di sensi, memoria e coscienza». Edoardo Boncinelli è membro dell'Accademia Europea e dell'Embo, l'Organizzazione europea per la biologia molecolare, ed è stato presidente della Società italiana di biofisica e biologia molecolare.