Il dibattito su come migliorare le condizioni del mondo

Alcuni fra i più grandi intellettuali del nostro tempo, convocati a Praga dall’ex presidente ceco Václav Havel a un Forum dedicato al futuro del pianeta, si sono confrontati sulla società contemporanea. Ecco le riflessioni di Roger Scruton (filosofo inglese autore del celebre Manifesto dei conservatori, Cortina) e Richard Sennett (sociologo autore del bellissimo L’uomo artigiano - Feltrinelli - dedicato al valore del lavoro manuale). Gli interventi di Scruton e Sennett (insieme a uno di Zygmunt Bauman) saranno pubblicati nel prossimo numero della rivista Vita e Pensiero oggi in uscita nelle librerie delle principali città italiane.
Tra gli altri interventi, Aldo Giordano scrive di Pluralismo religioso, nuova chance per l’Europa? Mentre Il ritirarsi del sacro, mistero di violenza e bellezza è il titolo dell’articolo firmato da Marc Fumaroli: il concetto di sacro ha subito una mutazione radicale nei secoli, affiancato da quelli di sublime o bello. Un’analisi mostra i limiti dell’Occidente e delle sue arti nel comprenderne il ruolo essenziale, riprendendo Burke e Kierkegaard, Girard e Brague. Il critico letterario Alfonso Berardinelli propone di Rileggere il Novecento attraverso la poesia.