il dibattito sulle «tre punte» alle comunali

2UNITÀ PLURALISTICA
Il tridente vera possibilità per una storica vittoria
Caro Lussana, dopo aver fatto discutere con sincerità i tuoi lettori, hai ora superato i rischi di lacerazioni perdenti che ne sono seguiti, con la proposta geniale del tridente che in caso in mancata unità al primo turno potrebbe realizzare una vincente unità al secondo turno.
Io spero ancora in unità plurale già al primo turno ma la tua proposta potrebbe risultare più prudente e realistica. In questo modo hai di certo anche preventivamente smascherato l'ipocrita differenza di un Pd che fa le primarie. Ci sarebbe una vera scelta dell'elettorato e non dei soli militanti organizzati. I tre nomi che hai citato, Musso, Cassinelli, Rixi e magari Garibaldi sono degni ogni considerazione e hanno di certo un elettorato anche personale.
Aggiungo che trovo naturale per la difesa dei valori cristiani della vita, della famiglia, del lavoro anche un'alleanza con l'Udc, ora compromesso da un innaturale connubio. I cattolici genovesi attendono un recupero urgente. Ho sofferto per le ambiguità e le malevolenza che avevano accompagnato la tua apertura alla discussione sui candidati. Ma con questa proposta hai messo fuori gioco i malpensanti e svelato il tuo vero animo. Grazie la città di Genova e la sua tradizione cristiana.