DiCaprio il poliziotto Brad Pitt nel deserto

Maurizio Acerbi

Arriva, da venerdì, nelle sale italiane, l’atteso The Departed, terza collaborazione della coppia composta da Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio. Siamo a Boston e Matt Damon viene fatto infiltrare, da un gruppo malavitoso, all’interno della polizia locale per carpirne informazioni segreti. Stessa mossa, però, fa il Dipartimento che incarica l’agente Leonardo DiCaprio di agire, in incognito, dentro la banda. I due finiranno, per forza di cose, per scoprire la reale identità dell’altro ma senza poterla rivelare ai propri superiori.
Giardini in autunno, di e con Otar Iosseliani, racconta la storia di Vincent, un ministro cui tutto gira per il verso meglio, amante giovane compresa. Un giorno, però, la sua carica viene revocata e lui si ritrova senza potere, perdendo tutto.
Dopo Amores perros e 21 grammi il regista Gonzales Inarritu si ripropone con Babel, ovvero tre storie che si dipanano in angoli differenti e lontani della terra ma accomunate da un filo sottile che le lega. Brad Pitt, nel deserto del Marocco, vede sua moglie Cate Blachett ferita gravemente da un colpo sparato per gioco. Intanto, la loro tata messicana porta i loro due figli, clandestinamente, in Messico per assistere al matrimonio del suo primogenito, in Giappone, una ragazza sordomuta, che ha perso la madre e con un padre inaffettivo, seduce ogni uomo che incontra.
Una sorta de La dolce vita in età avanzata. È il contesto di Intramontabile effervescenza, pellicola che racconta l’amore senile tra Elsa e Fred. Lei ha 82 anni e sogna di rivivere la scena della Fontana di Trevi della Ekberg, mentre Fred, novello Mastroianni e vedovo, ritrova vitalità dall’incontro con lei.
Per la gioia di bambini (e non), esce nelle sale La gang del bosco, ultimo capolavoro di animazione di casa Dreamworks. Dopo il letargo, gli animali del bosco si risvegliano con una amara scoperta: metà della foresta è stata rimpiazzata dalla città. Dopo lo smarrimento iniziale, Verne e compagni cercano di abituarsi a questa nuova realtà. Intanto, conoscono RJ, un orsetto lavatore che cerca di allettarli descrivendo meraviglie del mondo degli umani.
Dopo dieci anni di gestazione, esce Fascisti su Marte di Corrado Guzzanti, sorta di cinegiornale dell’epoca, che racconta le gesta di un gruppo di Arditi che parte, nel ’39, alla conquista di Marte.
Orso d’oro a Berlino, Il segreto di Esma - Grbavica racconta le vicende di Sara, una ragazza di Sarajevo che vive con sua madre Emma. Non ha mai conosciuto il padre anche se è convinta che sia un eroe di guerra. Un giorno, però, scoprirà che le cose stanno diversamente. Emma, infatti, prigioniera di guerra, fu violentata dai soldati serbi. Sara è figlia di quella violenza.
Francese è Primi amori, primi vizi, primi baci con protagonista il giovane Vincent che si trova a dirigere una colonia estiva di bambini scatenati.