A dicembre tre arrestati sulle linee a rischio dell’Atm

Maggiore attenzione ai mezzi pubblici, in particolare alle linee più a rischio. Il nucleo tutela Trasporto pubblico della polizia municipale ha intensificato i controlli a partire dalla festività di Sant’Ambrogio. Il risultato è sintetizzato dal vicesindaco con delega alla Sicurezza Riccardo De Corato: «A dicembre sono state tre le persone arrestate e 15 quelle denunciate. Inoltre, sono stati effettuati 40 sequestri e 124 identificazioni per mancanza di documenti. Le linee di superficie più a rischio sono 72, 90, 91, 93, 29, 30, 54, 61, 62, 80, 14 e 33».
I reati contestati vanno dalla violazione della legge sull’immigrazione alla contraffazione. Nell’ambito del servizio di prevenzione e contrasto all’abusivismo commerciale sono stati, infatti, sequestrati circa duemila capi falsi, fra cappelli, borse, cinture, scarpe, giubbotti e portafogli, tutti di noti marchi di alta moda: Prada, Dolce e Gabbana, Gucci, Louis Vuitton e Nike.