Diciottenne ammazzato: il killer è biondo

Un ragazzo biondo dall’apparente età di 18 anni. Sarebbe questo l’identikit dell’assassino di Edoardo Sforna fornito da alcuni testimoni agli investigatori.
Dal racconto di alcune persone presenti l’altra sera sul luogo del delitto i due assassini sono arrivati nel piazzale del centro commerciale Campo Romano a bordo di uno scooter. Uno dei due è sceso dalla moto e, dopo essere salito per mezza rampa di scale, ha esploso i colpi d’arma da fuoco contro la vittima che era seduta su una sedia davanti l’entrata della pizzeria che si trova al primo piano. Dal casco dell’assassino, che secondo testimonianze avrebbe un’età di circa 18 anni, fuoriusciva un ciuffo di capelli biondi. Il complice, invece, lo ha atteso sulla moto con cui sono scappati.
Edoardo Sforna era un volontario della Croce Rossa Italiana. Il 18enne faceva parte del Gruppo Pionieri di Ciampino, sezione giovanile dell’associazione alla quale possono partecipare ragazzi tra gli 8 ed i 25 anni al termine di un corso di 13 incontri. Edoardo era figlio unico. Il padre, Antonio, pensionato, aveva una tintoria a Ciampino, mentre Marina, la madre, è un’impiegata.