Diciottenne muore in moto schiacciato da un albero

Alessandro Scavetta, diciottenne di Saluggia, in provincia di Vercelli, in vacanza ad Alassio è morto ieri sera per essere stato schiacciato da un pino marittimo alto almeno dieci metri precipitato sul suo scooter che viaggiava sull’Aurelia. Il giovane da poco meno di un mese era ospite del fratello Manuel che gestisce un bar ad Alassio. Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale, il ragazzo stava transitando nei pressi dell’Hotel Diana quando l’albero, forse per le condizioni precarie delle radici, è precipitato. Inutile il ricovero in ospedale.