Diciotti, la strategia di Conte per togliere dall'imbarazzo i 5Stelle

Il premier pronto a presentare un documento che possa togliere il M5S dall'imbarazzo e votare "no" alla richiesta di autorizzazione a procedere per Salvini

"Non mi sostituisco ai senatori che dovranno votare". Giuseppe Conte si smarca da chi gli chiede un parere sul dibattito in giunta per le autorizzazioni che dovrà decidere se consentire ai giudici di rinviare a giudizio Matteo Salvini per il caso della Diciotti.

"Esprimo un dato inoppugnabile che è il dato politico che mi compete come autorità di governo", ha spiegato il premier, "Non voglio mettere fretta ai senatori, hanno tutto l'agio di fare le loro riflessioni e di prendere le loro decisioni. Io ritengo che si debba sempre privilegiare la trasparenza. Che significa esaminare il quesito giuridico proposto e rispondere a quello. Una volta che avranno deciso, una mia valutazione la farò. Se poi la trasparenza è stravolgere il quesito giuridico e fare altre valutazioni non lo so. Rimane sempre chiaro ed evidente, se guardiamo la Legge costituzionale, qual è il quesito giuridico a cui bisogna rispondere, e si risponderà a quello".

Secondo l'Huffington Post, per togliere dall'imbarazzo il Movimento 5 Stelle - che per statuto ed "etica" si sente in dovere di votare per il sì - Conte punta tutto a trasformare il voto sul singolo ministro in una consultazione sull'intero operato dell'esecutivo. E lo farà attraverso un documento che depositerà agli atti del Senato per assumersi la responsbiltà della vicenda (come già ha anticipato nelle sue dichiarazioni ieri sera). Una "memoria" che - racconta il Corriere - sarà firmata anche dall'altro vicepremier, Luigi Di Maio, e dal ministro per le Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, e in cui Palazzo Chigi spiega ogni passaggio della vicenda che la scorsa estate portò la nave Diciotti a sostare per giorni davanti alle coste italiane senza poter far sbarcare i migranti recuperati nel Mediterraneo. Decisione che - assicurano premier e ministri - "coinvolge tutto il governo".

Commenti
Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 30/01/2019 - 17:41

Salvini a Conte: "Vai avanti tu, che a me viene fifa".

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 30/01/2019 - 17:41

Conte che si definisce "Autorita`" e` un po' azzardato.

VittorioMar

Mer, 30/01/2019 - 18:11

..OTTIMO e GIUSTO comportamento del "GIURISTA" Prof.CONTE PREMIER DEL GOVERNO IN CARICA!!..la decisione è stata COLLEGIALE.e tale deve essere la RESPONSABILITA'!! il Ministro dell'Interno HA AGITO SU MANDATO GOVERNATIVO E NON PERSONALE !!..ALLE ACCUSE SI RISPONDE CON LE DIFESE per un GIUSTO ED EQUO PROCESSO... se processo ci deve essere !!

oracolodidelfo

Mer, 30/01/2019 - 18:36

pravda99 17,41- come il PD, che si definisce ancora un .........Partito!!!! 17,41 - come Berlusca che manda avanti Tajani ed il PD che manda avanti Orfini e Martina....

sparviero51

Mer, 30/01/2019 - 18:36

QUESTA VOLTA SI GIOCANO LE CHIAPPE !!!

MAURIZIOBIELLI

Mer, 30/01/2019 - 19:04

Il Governo si basa sul famoso contratto per cui tutte le politiche, i decreti, le azioni condotte sono state condivise e come giustamente ribadiscono Conte, Di Maio e Toninelli la responsabilità è collettiva, ma allora per coerenza il M5S deve bocciare l'autorizzazione contro Salvini, altrimenti sarebbe un autogol ! Ma il Movimento specie in alcuni suoi membri (Fico, Paragone ecc.) si sentono parte del Governo o no ? allora fuori come per de Falco ! e Fico dimentica con quali voti è stato eletto, ed è stato un errore !

gianfran41

Mer, 30/01/2019 - 19:12

Conte è una persona intelligente, preparata, saggia e corretta. Doti di cui troppi governati, purtroppo, sono privi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 30/01/2019 - 19:25

@Pravda99 - che pensi succeda sopo? Nulla. Povero invasato incosciente. Testa proprio da falce e martello, senza cervello.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 30/01/2019 - 19:53

oracolodidelfo - E che ci azzecco io col PD scusi? Le conviene dare di matto come Leonida, almeno fa ridere...

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 30/01/2019 - 20:35

Gianfran41, da quando Conte possiede le virtu' sopra elencate? Se non ricordo male non ha mai fatto chiarezza sul suo CV e sul concorso alla docenza universitaria senza contare che non e' stato eletto e si spaccia per l'Avvocato degli italiani… ma non di certo il mio.

faman

Mer, 30/01/2019 - 22:53

sotterfugio da azzecagarbugli

Popi46

Gio, 31/01/2019 - 07:02

Di italiani un tantino “ingenui” ne esistono parecchi, ma così scemi da non rendersi conto che Conte prepara un documento da Azzeccagarbugli (avvocato, anche lui,di manzoniana memoria),non credo che ce ne saranno poi tanti...

Duka

Gio, 31/01/2019 - 07:46

Ben più della faccia sta salvando la SUA POLTRONA DORATA.