Diciotto società e 707 milioni di volume d’affari

Almaviva The Italian Innovation Company è una delle principali aziende, a capitale interamente italiano, che si occupa di integrare le nuove tecnologie e di attuare in modo vantaggioso per i clienti la cosiddetta esternalizzaione dei processi di business. Il gruppo AlmavivA comprende 18 società con circa 15mila tra dipendenti e collaboratori che operano in 39 sedi in Italia e 4 all’estero. Il fatturato relativo al 2006 è stato di 707 milioni di euro. Ecco le principali società controllate e partecipate del gruppo: Almaviva Finance, Almaviva Consulting, Almaviva Contact, Almaviva Sud, TSF - Tele Sistemi Ferroviari-, Actalis, Alicos, Atesia, Almaviva do Brasil, Almaviva CCID Shanghai Technology. Il gruppo opera su tutto il territorio nazionale e sui mercati esteri. Infatti è già presente in Tunisia, Brasile, Romania, Cina e ha in programma di esportare a breve le sue competenze in altri Paesi. Almaviva concentra la sua attività nei settori vitali dell’economia italiana: la pubblica amministrazione, le telecomunicazioni, i trasporti, l’industria, le banche e le assicurazioni e la piccola e media impresa. Per questi mercati Almaviva progetta e sviluppa sistemi informativi e servizi integrati con tecnologie innovative: iniziative complesse per le quali si propone come partner per la soluzione di problemi che riguardano la progettazione, lo sviluppo della gestione, la sicurezza e interi processi di business. In questa attività l’azienda può disporre di importanti infrastrutture (centrali informative) a supporto dei servizi di esternalizzazione parziale o completa delle attività dei clienti. Lavora molto con la pubblica amministrazione, cliente strategico, specialmente alla luce degli ultimi annunci di digitalizzazione dei documenti amministrativi e l’ampliamento del numero dei servizi offerti al cittadino e fruibili via Internet.