Dico, l'Osservatore romano attacca: "Manifestazione carnevalesca" 

Il quotidiano del Vaticano attacca la manifestazione di sabato sulle coppie di fatto: "Una manifestazione nella quale, al di là dell'immagine borghese e rassicurante che si voleva dare, hanno trovato posto discutibili mascherate e carnascialate varie"

Roma - Una "esibizione carnascialesca", "discutibili le presenze" di alcuni ministri e "insultanti gli slogan" inneggiati. Così l’Osservatore Romano, il quotidiano vaticano, commenta la manifestazione sui Dico di sabato, a Roma. "Si è dunque inscenato sabato - osserva il quotidiano d’Oltretevere - il promesso corteo a favore del riconoscimento legale delle coppie omosessuali. Una manifestazione nella quale, al di là dell'immagine borghese e rassicurante che si voleva dare, hanno trovato posto discutibili mascherate e carnascialate varie. Ironie e isteriche esibizioni da parte di chi invoca riconoscimenti e non esprime rispetto. Erano in molti, fra l'altro - prosegue l'Osservatore Romano - i manifestanti omosessuali che recavano sulle spalle o per mano, dei bambini, frutto di precedenti relazioni o anche di fecondazioni praticate all'estero. Bambini - ammonisce ancora il quotidiano della Santa Sede - la cui presenza è stata sfruttata proprio allo scopo di accreditare l'immagine, che vorrebbe essere rassicurante, di una famiglia da tutelare".