Dieci anni di silenzio rotti dopo le Twin Towers

«Vi sono momenti in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo»: La rabbia e l’orgoglio (Rizzoli) è il libro delle polemiche, quello con cui la Fallaci ha rotto un silenzio di dieci anni per parlare contro l’Islam subito dopo l’11 settembre 2001. Il libro avrà 16 edizioni estere, con 500mila copie vendute nel mondo e 1 milione e mezzo in Italia. Nel 2004 La forza della ragione, nato come appendice di quel successo, in cui l’autrice, «atea-cristiana», dichiara scomparsa l’Europa e nata l’Eurabia, colonia dell’Islam, vende 350mila copie nelle 11 edizioni estere e 1 milione in totale. Lo stesso anno, ne L’Apocalisse, Oriana si autointervista sul nuovo nazifascismo che avanza vestito da nazi-islamismo: 1 milione e 200mila copie vendute.