Dieci auto vanno a fuoco nella notte

Dieci automobili e uno scooter sono andati a fuoco, nella notte di ieri. E almeno uno degli incendi, come hanno accertato le indagini della polizia, è sicuramente di origine dolosa. I veicoli sono stati completamente distrutti in due diversi luoghi della città. L'episodio più grave, proprio quello che si sospetta abbia origine dolosa, è accaduto in via Marzabotto, nel quartiere di Granarolo, dove sei auto parcheggiate l'una accanto all'altra e uno scooter sono andati a fuoco intorno alle 4 e mezza. Le fiamme, alimentate dal forte vento, hanno anche lambito alcune finestre di un edificio vicino. I residenti nella zona hanno udito degli scoppi e poi hanno visto le fiamme avvolgere rapidamente tutti i mezzi. Nell'altro caso, accaduto poco prima delle 2 in via Daneo, nel quartiere di San Fruttuoso, i mezzi distrutti sono stati tre. Secondo alcune testimonianze, le fiamme sarebbero partite da un'auto per un corto circuito e si sono poi estese alle altre due. In entrambi i casi sono intervenute pattuglie della Volante della Polizia. Non è la prima volta che a Genova si verificano episodi di questo tipo, che però finora si erano accentuati particolarmente nel levante. L’azione dei vandali, però, ha ricevuto un deciso incremento in queste ultime settimane, pare - al di là delle diverse motivazioni all’origine - sull’onda dell’emulazione di quanto accade nelle periferie parigine.