«Con dieci figli, facciamo lo slalom tra le agevolazioni»

La frutta? Gli avanzi: 30 euro per 10 casse

Annamaria e Luca, 49 anni, 27 di matrimonio coronato da dieci figli.
Annamaria, cominciamo dai nomi.
«Chiara, Sara, Francesco, Damiano, Noemi, Maria, Pietro, Simone, Margherita, Miriam. Ne ho dimenticato qualcuno?»
No, sono dieci. Anni?
«La prima 26, l’unica sposata, l’ultima ne ha otto».
Lei lavora in casa, a Prato?
«Sono casalinga, lavora mio marito in una casa famiglia e Sara».
E quanti soldi entrano?
«Circa 2.000 euro da mio marito, 1.000 da Sara».
E fa quadrare i conti?
«È mio marito che fa l’amministratore, ed è bravissimo. Sta attento a tutte le possibili agevolazioni».
Anche lei è brava a far da mangiare per dieci.
«Ogni tanto sono stanca. E mi permetto l’affettato, ma una volta ogni due settimane. Costa troppo. Il pesce poi è proibitivo».
Il menu di casa Leoni.
«Molta pasta, legumi. Compere ai discount. Stiamo attenti con la carne».
Frutta e verdura?
«A fine settimana passa un fruttivendolo che torna a Napoli e così ci svende la merce che ha avanzato. Con 30 euro mi danno 10 casse di verdura».
Alla fine quanto spende per il cibo a settimana?
«Circa 200 euro, ma la Caritas ci passa scatolame».
Vestiario?
«Da noi si ricicla tutto, dai ragazzi più grandi ai più piccoli. E poi molta gente ci passa vestiti usati. I ragazzi non si sentono a disagio ad accettare vestiti dagli amici. Le scarpe invece le prendiamo in saldo al 50%».
Bollette, riscaldamento?
«Col telefono si sta molto attenti alle promozioni. Abbiamo dei cellulari, regalati ovvio, mio marito ricarica per i ragazzi».
Avete auto?
«Un pulmino di 20 anni a nove posti, Luca viaggia in motorino».
Ce la fate ad arrivare alla fine del mese?
«Sì, anche se non si mette via niente perché paghiamo l’affitto. Ma nel periodo della scuola non si pagano libri, mensa, né mezzi pubblici. E i miei figli non fanno sport».
Lussi: cinema, pizzerie?
«Andare a vedere un film può succedere una volta al mese, ma non si va tutti insieme. Al ristorante con mio marito ci andiamo per gli anniversari».
Dieci figli, è un record. Non si sente diversa?
«È una scelta cristiana, è un grande amore per la vita. Ma siamo felici».
Un sogno nel cassetto?
«Un viaggio in Terrasanta. Con tutti i miei figli».