Dieci milioni per dare borse di studio agli studenti più bisognosi e meritevoli

Il decreto sviluppo pone molta attenzione anche alla ricerca scientifica. In primo luogo, si estende al ministero dell’Istruzione la possibilità di stipulare contratti di programma per la ricerca con soggetti pubblici e privati. I «Contratti di programma per la ricerca strategica» saranno sottoposti allo stesso regime di agevolazioni applicato ai progetti di sviluppo nelle aree depresse. Verrà inoltre istituita, con una dotazione di 10 milioni per il 2011, la Fondazione per il merito per promuovere la cultura del merito e della qualità nell’apprendimento scolastico e universitario. La Fondazione, alla quale potranno partecipare anche soggetti privati, potrà erogare buoni studio per gli studenti e i ricercatori meritevoli che necessitano di sostegno.