Dieci minuti della Stone non salvano la commedia

BROKEN FLOWERS. Jim Jarmusch è uno dei registi più graditi alla critica colta. Anche se in questa floscia commedia i difetti si ripetono: trama sfilacciata, ritmo sincopato, tempi morti a volontà. L’attonito Bill Murray scopre di avere un figlio di 19 anni. Chi sarà la madre del ragazzo tra le sue quattro ex? Non fatevi incantare da Sharon Stone che brilla in locandina e resta in scena dieci minuti. E alla fine fingete di esservi divertiti. Passerete per intelligenti.