Dietro quel portone abita l'orrore Ed è molto ospitale

Slade Alley è uno dei vicoli più stretti di Londra. Un luogo dove ogni nove anni appare il misterioso portone di una casa dove vivono da tempo immemore i gemelli Jonah e Norah Grayer. La loro casa custodisce un terribile segreto e i malaugurati visitatori sono destinati a soccombere fra quelle mura. Ma cosa succederebbe se le vittime decidessero di sconfiggere il male? Un gotico a tinte horror che rimanda a Charles Dickens, Richard Matheson e William Hope Hodgson e che conferma la grande capacità di David Mitchell di giocare con le inquietudini e i passaggi temporali.

Luca Crovi