Difende il suo cagnolino: falange staccata

Con l’istinto di protezione che chiunque abbia un cane ben conosce, una donna di 37 anni si è frapposta tra il suo meticcio e un pastore tedesco che stava per aggredirlo e si è presa una morsicata che le ha staccato una falange di un dito.
L’episodio è avvenuto in via Albinoni, a Rivarolo, l’aktra sera alle 19.40. Secondo la ricostruzione effettuata dagli agenti di polizia che sono intervenuti per chiarire il fatto l’animale più grande che ha aggredito la donna sarebbe sfuggito al proprietario che stava per salire in macchina proprio per aggredire il cane più piccolo che aveva visto passare poco distante. Invece il meticcio portato a spasso dalla donna era regolarmente al guinzaglio. Il caso è l’ennesimo di una serie di fatti che hanno come protagonisti cani sfuggiti al controllo dei proprietari o più spesso cani aggressivi sui quali non viene fatta adeguata sorveglianza da parte di chi li conduce.
Per la donna, intenta, si profila un’intervento chirurgico che con ogni probabilità dovrà essere effettuato nei prossimi giorni. La signora è stata ricoverata al Villa Scassi di Sampierdarena, in attesa di essere trasferita all’ospedale san Paolo di Savona dove sarà effettuato l’intervento di chirurgia ricostruttiva della mano.