Difensori ancora in tilt Calaiò non li perdona

Non è serata per l’Inter, che dopo quella con la Juve, incassa un’altra sconfitta di misura dal Napoli. L’unica squadra di serie A del «Birra Moretti» finisce così a quota 0. È un’altra incertezza della difesa a penalizzare la squadra di Mancini. Calaiò sfrutta un lancio lungo che sorprende la retroguardia ospite e fredda Julio Cesar. Il festeggiamento è quello consueto per il bomber dei partenopei nell’ultima stagione fortunata di serie C: come un arciere, mima una freccia scoccata verso il pubblico. L’Inter si affaccia timidamente dalle parti di Iezzo, l’unico tiro pericoloso è di Cambiasso e finisce di poco oltre la traversa. Buono l’esordio tra i napoletani di Dalla Bona.