In difesa basta Thiago Silva? E i portieri sono affidabili?

Il Milan non è in grado, al momento, di rispondere al quesito fondamentale della prossima stagione: Nesta è recuperabile? Al massimo i medici si possono impegnare in un pronostico che non è basato su alcun test pratico, una partita, un periodo di prova da parte dell'interessato. Quindi dev'essere conservato l'interrogativo. Il reparto è stato puntellato con il giovanissimo Thiago Silva, ritenuto da tutti, Maldini in testa, un fuoriclasse da coltivare ed addestrare. Al suo fianco, perciò, ci sarebbe bisogno di un docente oltre che di un collega affidabile. Con Nesta fuori gioco restano Kaladze o Favalli: c'è bisogno di altro, quindi. Anche sui portieri c'è da trarre qualche insegnamento: Abbiati è all'altezza del compito, Dida ormai no. Anche la sua schiena è traditrice: si blocca senza preavviso. È sotto contratto oneroso e non c'è verso di indurlo a un qualsiasi trasferimento.