An in difesa delle buche del golf

Il gruppo regionale di An ha presentato un’interpellanza urgente per conoscere se corrisponda al vero che l'ipotizzato progetto per l'adeguamento del casello autostradale di Rapallo e del nodo viario che porta in città prevederebbe, oltre al resto, l'eliminazione di due buche dell'attiguo campo da golf insieme con quella della storica club house e del campo pratica. Secondo An sarebbe opportuno apportare modifiche in modo tale da scongiurare sconsiderati interventi che renderebbero meno competitivo dal punto di vista sportivo, oltrechè con ricadute assai negative in termini di indotto economico-turistico, un impianto prestigioso e di fama internazionale come il Golf di Rapallo. «Un conto è il necessario miglioramento della congestionata viabilità all'uscita del casello di Rapallo - ha spiegato il capogruppo di An in Regione, Gianni Plinio -, altra cosa è un progetto che, se non modificato, rappresenterebbe un vero e proprio colpo mortale allo storico Golf di Rapallo. È necessario che la Regione intervenga con correttivi fattibili in tempi brevi e finanziariamente compatibili e non già con dubbie soluzioni alternative eccessivamente dispendiose e troppo differite nel tempo come quelle che sembrerebbe ipotizzare l'assessore Luigi Merlo».