Digitale, così si moltiplicano i canali

La tv digitale terrestre, in sigla DTT, è una evoluzione tecnologica dell’attuale sistema televisivo. La novità è rappresentata dall'adozione di un sistema di trasmissione che permette di moltiplicare il numero di canali disponibili che possono essere trasmessi attraverso le stesse frequenze già oggi utilizzate. Ogni singola frequenza, utilizzata in modo analogico, permette infatti di trasmettere un solo canale tv. Grazie al digitale il numero di canali tv è moltiplicabile anche fino a otto, dato che ogni singola frequenza, impiegata in digitale, può trasportare 6, 8 e anche 10 canali tv.