La Digos denuncia due ultras laziali

Sono stati denunciati dalla Digos di Roma due dei tifosi laziali che in occasione dell’incontro Lazio-Messina di domenica all’Olimpico, mentre si trovavano in curva Nord, hanno acceso fumogeni e lanciato razzi ad alto potenziale. I tifosi biancazzurri, P. A. di 23 anni e C. R. di 21, sono stati individuati attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza interno e attraverso l’esame dei nominativi dei biglietti venduti in quell’area. Come previsto dalle nuove norme di sicurezza. Entrambi sono conosciuti per la loro appartenenza alle frange più radicali della tifoseria capitolina.