Dilaniato dal treno sui binari

Non ha ancora un nome l’uomo investito e dilaniato dal treno in località Quartaccia, nel tratto di binari compreso tra Civitavecchia e Santa Marinella. A trovare ieri mattina il corpo smembrato e sparso per decine di metri sono stati alcuni operai che stanno eseguendo lavori lungo la linea ferroviaria. Secondo la Polfer l’investimento è sicuramente avvenuto la scorsa notte senza che il macchinista del convoglio se ne rendesse conto. In base a quanto è stato possibile vedere da quanto resta del corpo dovrebbe essere uno straniero originario dell’Est europeo. Avrebbe scavalcato la rete di recinzione, attraversando i binari senza rendersi conto dell’arrivo del treno.