Diliberto tour operator per la cuoca di Togliatti in gita nella Capitale

Considerando il suo passato, c’è da sperare che la signora Adalgisa Maffei, casomai accettasse la proposta, non rimanga delusa. Fatto sta che all’ex cuoca di Palmiro Togliatti e Nilde Iotti, che ha espresso nel giorno del suo centesimo compleanno il desiderio di visitare Roma ancora una volta (vive da vent’anni in una casa di riposo a San Polo d’Enza, in provincia di Reggio Emilia) si offre ora la possibilità di vedere esaudito il suo sogno. «Se la signora Adalgisa vuole rivedere la falce e il martello saremo onorati di ospitarla noi alla direzione del nostro partito». Così Oliviero Diliberto, segretario del Pdci, che ha dichiarato che sarà «contento se la signora Adalgisa riuscirà a esaudire il suo desiderio e spero possa farlo quanto prima, ma temo che resterà delusa - ha sottolineato - perché quella Roma che lei ha conosciuto cinquant’anni fa non esiste più».