«Dimentica che i voti li prende più da qui»

«Notiamo sempre l’assenza delle autorità. Ora ci snobba anche il sindaco Moratti». Così Dario Buzzi, presidente dell’Unione nazionale combattenti della Rsi che ricorda come il sindaco Gabriele Albertini (nella foto) rendesse omaggio ai caduti di entrambe le parti. «Ho mandato una lettera alla Moratti - spiega -, dicendole che la sua presenza era gradita più come sindaco che come signora Moratti. Ma l’avremmo ringraziata anche se fosse venuta senza fascia». «Ci vorrebbe una cultura che rispetta tutti i caduti, ma in Italia questo non succede a differenza della Spagna», aggiunge Attilio Carelli (Fiamma Tricolore). Per il consigliere provinciale di An Giovanni De Nicola «la Moratti è il sindaco di tutti ed è stata votata più da questa parte politica che da quella della manifestazione a cui ha partecipato. Ha fatto male a non venire».