Dimissioni di Carraro: l’urrà liberatorio delle falangi rossoblù

Pregiatissimo dottor Lussana, dopo che il dottor Gesù Carraro ha rassegnato le dimissioni da presidente della Figc un «urrà» liberatorio s’è levato dalle falangi rossoblù: spenderemo di meno, in multe, per gli striscioni offensivi rivolti all’augusta persona!
Il signor Macalli presidente della Lega Calcio di serie C non può permettersi, in questi momenti così perigliosi per il futuro del calcio, d’abbandonare il suo nume tutelare all’isolmento, al tristo declino, all’anonimato. Quindi lo segua, e basta. E poi il presidente del Coni Petrucci, queste benedette dimissioni le accetti: precipitevolissimevolmente!
Forse, per il Genoa 1893, ci sarà un futuro migliore? Mah...
Distinti saluti