Dindo e l’Orchestra Verdi «Coppelia» va al Carcano

Valeria Pedemonte

Oggi. Alla Scala, alle 20, prendono il via i "Concerti di canto" con il soprano Violeta Urmana, accompagnata al pianoforte da Jan Philip Schulze. In programma brani di Wagner, Rachmaninov e Richard Strauss. In Auditorium alle 21, riprende il ciclo "Musica e Cinema" con l'esecuzione della partitura originale di Edmund Meisel scritta per il film "La Corazzata Potemkin". L'Orchestra Verdi è diretta da Helmut Imig.
Domani. Alla Scala, alle 20, va in scena l'opera di Ciaikovskij Evgenij Onegin, diretta da Vladimir Jurovski con la regia di Graham Vick. Cantano: Ludovic Tézier, Giuseppe Sabbatini, Olga Guriakova.
Mercoledì. In Conservatorio, alle 21, suona l'Orchestra Filarmonica di Gyor, diretta da Adam Medveck con la partecipazione della pianista Valentina Lisitsa. In programma musiche di Bellini, Rachmaninov, Liszt, Brahms.
Giovedì. In Auditorium, alle 20.30, l'Orchestra Verdi, diretta da Juniki Hirokami, con la partecipazione del violoncellista Enrico Dindo, interpretano composizioni di Sostakovic e Bruckner.
Venerdì. Al Teatro Carcano, alle 20.45, prende vita il balletto Coppelia di Léo Delibes con Raffaele Paganini e la coreografia di Luigi Martelletta.
Sabato. Al Dal Verme, alle 21, l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, diretta da Antonello Manacorda con l'Ars Cantica Choir replicano La Betulia Liberata K 118 di Mozart: Cantano: Lisa Larsson, Anna Rita Gemmabella, Thomas Walzer, Maurizio Lo Piccolo. Voce recitante Nicola Orofino.
Domenica. Alla Scala, alle 17, il Quartetto d'archi della Scala dà vita a musiche di Mozart, Webern, Ravel. Ancora alla Scala, alle 20, la Filarmonica della Scala, diretta da Vladimir Jurowski, interpreta composizioni di Sostakovic.