Dini: "Solo parole, vedremo in parlamento"

Il senatore Dini non fa sconti al presidente del Consiglio: "Nel discorso di fine anno Prodi ha espresso parole di ottimismo ma
contano i fatti e vedremo quali saranno le proposte in parlamento"

Roma - Nel discorso di fine anno Prodi ha espresso "parole di ottimismo" ma contano i fatti e "vedremo quali saranno le proposte in parlamento". Questo il commento del senatore Lamberto Dini alla conferenza stampa del premier. "Prodi - ha affermato il leader dei Liberaldemocratici - ha fatto un discorso a tutto campo, dipingendo un’Italia che non è quella che conoscono gli italiani che devono arrivare a fine mese. È stata una dimostrazione di ottimismo, sulla ripresa dell’Italia mentre continua il declino".

Il premier, ha commentato Dini, "ha annunciato una serie di provvedimenti tutti costosi, senza dire dove troverà le risorse, soprattutto per quella riduzione delle imposte annunciata da due anni e non ancora attuata visto che la pressione fiscale aumenta". Insomma, "il mio commento è: finora solo annunci". Ma lei voterebbe la sfiducia a Prodi, unico modo indicato dal premier per far cadere il governo? "Per ora io commento il suo discorso. Vedremo quali saranno le proposte in parlamento".