Dipendente di un hotel palpeggia una turista

L’ha palpeggiata mentre dormiva sul treno Roma-Napoli. Vittima, una giovane turista russa che si stava recando a Bari con un’amica. Autore della molestia un uomo di 34 anni incensurato, V.C.C., residente a Castro dei Volsci nel Frusinate e dipendente di un grande albergo di Roma. La vicenda è avvenuta nella notte tra domenica e ieri verso l’una, mentre il treno stava percorrendo la tratta tra la stazione di Valmontone e quella di Colleferro. Le urla della vittima hanno allertato il capotreno e un carabiniere che tornava da Roma dopo il servizio. Gli agenti della Polfer di Frosinone, dopo aver fatto fermare il convoglio, hanno denunciato l’uomo. La Procura di Velletri ha aperto un fascicolo; il magistrato incaricato di esaminare il caso deciderà nei prossimi giorni se rinviare a giudizio il molestatore.