Diritti dei bambini, la città è tutta una festa

In centro si «raccolgono» le risate, saranno patrimonio dell’umanità

Gioia Locati

I bambini faranno sicuramente Oh - come recita la famosa canzone di Povia - se soltanto riusciranno a mettere un piedino in una delle iniziative gratuite promossa per loro questo fine settimana. L’occasione è data dalla sedicesima giornata dei diritti dell’infanzia che si celebra il 20 novembre. Per ricordarla il Comune e svariate associazioni hanno proposto svaghi e riflessioni. Si va dai clown in piazza San Carlo, agli attori a Palazzo Marino, dai musicisti jazz al Teatro Dal Verme ai ceramisti di Faenza alla Triennale. Ma non mancheranno gli spettacoli impegnati: domani alle 12 al cinema Apollo Bebo Storti interpreterà «Medianera» un monologo dedicato a tutti i bambini rimasti orfani da dittature, guerre e terrorismo.
Salute. I clown continueranno a entrare nei reparti pediatrici degli ospedali fino a domani. Faranno ridere i bambini e gli faranno chiudere la loro risata in una scatolina di cartone. Insieme a migliaia di altre questa risata volerà all’Unesco per diventare «patrimonio dell’umanità». Oggi e domani dalle 10 alle 19 giocolieri e trampolieri saranno in piazza San Carlo a catturare le risate di ogni bambino.
Cultura. Oggi e domani i bambini dai 5 ai 12 anni possono entrare gratuitamente alla mostra su Caravaggio a Palazzo Reale (indispensabile prenotarsi allo 02.860649). Per loro è stato allestito lo spazio «La camera ombrosa», che riproduce la bottega dell'apprendistato di Caravaggio. Ai bambini verrà spiegata la storia dell'artista, le caratteristiche della sua arte e le opere esposte nella mostra. Gioco didattico al Museo di Milano (via Sant’Andrea) dalle 14, adatto dai 9 ai 12 anni: si parte da una foto della città e si deve trovare l’immagine ottocentesca corrispondente.
Giochi. Nella sala Alessi di Palazzo Marino (ore 11-18) attori e musicisti accompagnano i piccoli in un giardino ideale dove ci si imbatte nell’albero delle coccole, nel prato dell’armonia e in un angolo dove fiorisce il diritto di sbagliare per imparare. Navetta gratuita da via Venini 30 a piazza Scala alle 9.45 e alle 10.45. Alla Triennale largo all’espressione creativa (dai 4 ai 14 anni): laboratorio di pittura in movimento su tele giganti; la fabbrica della magia, origami e lavori di ceramica. Gli sportivi Alberto Schieppati e Deborah Scanzio atleti del team McDonald’s saranno oggi al ristorante McDonald’s in Galleria per sensibilizzare il pubblico a una raccolta fondi.
Mondo pulito. Allo spazio «Pulimondo», al Ventaglio Café, in piazza Piemonte, dalle 15, animazioni teatrali, quiz interattivi e giochi a squadre sui temi dell’ambiente per i bambini dai 3 ai 10 anni.
Marcia. Domani alle 14.30 la sesta marcia per i diritti dei bambini promossa da Arciragazzi da piazza Duomo al Castello Sforzesco. Alle 17.30 la fiaccolata dell'associazione «Inform-Azione Donna Bambini Ancora» (di cui è madrina Ornella Muti) impegnata nella lotta alla pedofilia, percorrerà le vie del centro, dal Castello al Teatro Strehler.