Il diritto di poppata trova casa

È stato aperto ieri, presso la sede dell’associazione Salvamamme a Roma in via Friggeri, il centro «Diritto di poppata» che assisterà i bambini di mamme e famiglie in difficoltà per garantire loro il diritto al latte. L’obiettivo è il recupero del latte materno tramite trattamenti specifici, e, solo nei casi di impossibilità totale, provato da medici del servizio sanitario, si provvederà alla fornitura di latte in polvere, un prodotto dal costo non sostenibile da tutti. Le donne che si rivolgono al centro sono circa 2000, di 72 nazionalità, il 20% italiane, e trovano psicologi, medici, avvocati e ginecologi, oltre a 100 volontari pronti a fornire i prodotti raccolti dalle offerte di numerose famiglie.