Disabili, al via il piano di assistenza per Natale dei City Angels

Il centralino del Comune 020202 raccoglierà le chiamate di chi ha bisogno di qualcuno che lo aiuti in casa, a sbrigare commissioni o ad andare dal medico nel periodo delle festività

Parte martedì il Piano Disabili verso Natale rivolto a 5mila persone con disabilità. Si tratta di un vero e proprio servizio di soccorso, attivo sino al 6 gennaio 2011 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 17,00, al quale accedere telefonando al numero del Comune 02.02.02. Gli operatori, appositamente formati, raccoglieranno le richieste d'aiuto e provvederanno a trasferire le richieste ai City Angels che, con la caratteristica divisa baschetto blu e maglietta rossa, interverranno al domicilio delle persone con problemi di diversa disabilità per aiutarle, accompagnandole alle visite mediche ed a sbrigare varie commissioni.
I City Angels si adopereranno anche per fornire un aiuto nella preparazione dei pasti ed una presenza di supporto per i familiari dei disabili che in questi due mesi di periodo prenatalizio e natalizio incontrano particolari difficoltà a lasciare solo in casa il congiunto durante le loro assenze. Assenze, ad esempio, per andare a fare la spesa o espletare commissioni in fila alla posta, in banca o negli uffici pubblici. Non mancherà l'accompagnamento a eventi ricreativi e culturali.
«Confermiamo il nostro massimo impegno ad ascoltare e ad intercettare le richieste d'assistenza e di sostegno alla città - spiega l'assessore alla salute, Giampaolo Landi di Chiavenna - modulando i servizi già funzionanti del Settore Handicap sulle criticità contingenti. Il Natale, momento di raccoglimento familiare ma anche periodo sensibile all'acutizzarzi delle solitudini, ci spinge a rafforzare l'esistente per fare di più e meglio».