Disagi Sulle tre linee solo 29 uscite senza barriere

Con 74.6 chilometri di metropolitana suddivisa su tre linee e 798 veicoli circolanti, le metropolitane milanesi hanno in tutto solo ventinove ascensori. Diciassette sono sulla linea gialla, che ne è dotata in tutte le fermate, mentre nella linea rossa sono attivi quelli di Sesto, Duomo, Cadorna, Molino Dorino, Pero, Rho Fiera e Bisceglie. La meno dotata di ascensori è la linea verde: si trovano ad Abbiategrasso, Famagosta, Cadorna, Garibaldi e Centrale (solo dalla banchina al mezzanino).
Nel testo della «Carta della Mobilità 2008», Atm spiega nel capitolo «Comfort e accessibilità» le migliorie effettuate per abbattere le barriere architettoniche in metropolitana (banchine più larghe e «sensibili» ai bastoni dei non-vedenti e fermate con chiamata vocale), ma ammette che solo ventinove stazioni metropolitane sono fornite di ascensori.
Inoltre sul sito dell'azienda (www.atm-mi.it) è possibile scaricare una mappa della metropolitana con indicate le agevolazioni per disabili: per verificarne il reale funzionamento, prima di mettersi in viaggio, chiamare il numero verde dell'azienda 800808181 (dalle 7.30 alle 19.30). L’avventura con il passeggino sarà un po’ meno complicata. O meglio, ci si preparerà a quel che si trova, senza sorprese inaspettate e senza doversi affidare al caso sperando di imbattersi in qualche signore gentile.