Il disagio psichico trent’anni dopo la legge Basaglia

Abitare il disagio a trent’anni dalla legge Basaglia. Un’iniziativa pubblica per discutere e far discutere sul rapporto tra disagio psichico e territorio a trent’anni dalla chiusura dei manicomi. L’iniziativa, proposta e organizzata dalla Fondazione Gaetano Bertini Malgarini Onlus in collaborazione con l’associazione Territori, Tartavela, OpLa e Progetto Itaca, e con la partnership di Provincia e Comune di Milano, avrà luogo in Piazza dei Mercanti il 17 maggio, dalle 10 alle 22, ospitando momenti diversi di interazione col pubblico, di presentazione e d’intrattenimento. Artisti, esperti, operatori, utenti ed associazioni del settore della salute mentale incontreranno la città durante tutta la giornata, dedicata al dibattito ed all’informazione ma soprattutto a chi vive il problema del disagio psichico.
Oltre ad un dibattito previsto per il mattino, ai concerti nel pomeriggio e allo spettacolo teatrale la sera, durante tutta la giornata saranno esposte in via Dante le fotografie vincitrici del concorso «Fuori dove?», premiate nel primo pomeriggio da Berengo Gardin. Saranno allestiti banchetti con materiale informativo e produzioni degli utenti (magliette serigrafate, video, sculture). L’esperienza di Franco Basaglia sarà testimoniata da ospiti come Mario Colucci. Parteciperanno artisti come Antonio Rezza, Flavia Mastrella, Orchestra Sinfonica Esagramma e ViolaPsiche. Per informazioni: francesca.sironi@fondazionebertini.it o www.fondazionebertini.it