Disastro aereo in Sudan cento morti fra le fiamme

Non sono ancora note però le cause che hanno portato al drammatico incidente: di sicuro le condizioni meteorologiche hanno creato problemi durante l’atterraggio. Le immagini diffuse dalla televisione satellitare, infatti, mostrano l’aereo avvolto dalle fiamme e una tempesta di sabbia che ha reso difficili le manovre al pilota. Resta in dubbio se il velivolo, proveniente dalla Giordania e dalla Siria, abbia avuto problemi già in aria, come sembrava in un primo momento o solo dopo l’atterraggio, come ha dichiarato il direttore dello scalo Yusuf Ibrahim. «L’aereo è atterrato normalmente, ha comunicato con la torre di controllo e poi c’è stata un’esplosione». A prendere fuoco sarebbe stato un motore, ma la dinamica è ancora sconosciuta.
Almeno la metà dei passeggeri sarebbe riuscita a fuggire tramite le uscite di sicurezza, e sul posto sono subito arrivate le ambulanze e i pompieri per cercare di domare le fiamme e per soccorrere i feriti.