Disastro ligure A Bogliasco mister Mirarchi

Nella pallanuoto, chissà mai perché, sono sempre le liguri a fare regali. Il Savona, ha perso l’imbattibilità in campionato e l’ha consegnata al Posillipo, il Camogli ha cancellato lo zero in classifica al Cosenza, che dopo 11 turni aveva sempre perso. Questo, in sintesi, è quanto ci consegna l’undicesima giornata del massimo campionato, quarta di ritorno. Il derby fra Nervi e Recco è senza storia: vincono i campioni d’Italia 13-6, confermando di essere in forma più che buona. Savona cede al Posillipo 9-6: il pareggio dell’andata a Napoli è stato così vendicato dai rossoverdi di De Crescenzo. Chiavari cede a Siracusa con l’Ortigia: 8-6, con tutte le 6 reti messe a segno da Tamas Varga. Camogli scivola a Cosenza (12-11), ma ora la società dovrebbe chiedersi cosa non funziona. Bogliasco incassa la solita goleada a Brescia: perde 20-10, e dopo l’esonero di venerdì di Mezzano, il presidente Gavazzi ha scelto chi andrà in panchina: Maurizio Mirarchi, ex Lazio, nativo di Imperia, da domani sarà alla comunale.