Disastro Mazzone: sesto ko Iaquinta, gol ed espulsione

Livorno. Non conosce fine la crisi del Livorno. Contro l'Udinese arriva la sesta sconfitta consecutiva, che fa scattare la contestazione dei tifosi. A fine partita il presidente Aldo Spinelli si è trattenuto a lungo con gli ultrà amaranto che chiedevano la testa di Mazzone. Il tecnico resta invece ancora alla guida della squadra, confermato dallo stesso Spinelli, che si è assunto la responsabilità della difficilissima situazione. L'Udinese, dal canto suo, ha passeggiato sui resti del Livorno, passando in vantaggio con Iaquinta nel primo tempo, completando l'opera nella ripresa grazie ad un colpo di testa di Natali. Iaquinta è poi stato espulso per proteste dopo che l’arbitro gli ha annullato un altro gol.