Disastro Miller discesa a Strobl

Largo ai vecchi, la discesa continua a essere cosa loro: con Bode Miller in giornata no, la gara di Lake Louise si è risolta in una lotta fra ultratrentenni. Sul podio ci sono Fritz Strobl, classe 1972, e poi due trentaquattrenni, Aamodt e Buechel. Dal trio manca purtroppo il vecchietto azzurro, Kristian Ghedina, sceso rigido da cima a fondo e finito lontano, a 1"85 dal campione olimpico austriaco che in coppa del mondo non vinceva da oltre tre anni. Hermann Maier quarto può gioire solo perché i suoi rivali per la classifica di coppa hanno fatto molto peggio di lui: Benny Raich si è ritirato dopo un errore di linea e Bode Miller, dopo aver inciampato durante la fase di spinta e aver rischiato di inforcare la prima porta, ha messo assieme una serie incredibile di errori finendo a 1"47 da Strobl. L’impresa di giornata è quella di Aamodt, partito trentesimo su una pista già rovinata e con visibilità pessima: la coppa ha ritrovato un grande protagonista, speriamo che trovi presto anche gli italiani, ieri il migliore è stato Werner Heel, 23°.