DISCARICA

C’è di tutto. Carcasse di auto, cataste di pneumatici, materiale edilizio, batterie, ammassi di eternit. Una discarica abusiva, a poche centinaia di metri da campi coltivati, condomini, e da un centro per anziani. Un’area di 32mila metri quadrati in gran parte di proprietà del comune di Assago, sequestrata dalla Guardia di finanza. La Procura ha aperto un’inchiesta, per ora a carico di ignoti. L’ipotesi di reato è di violazione del Testo unico sull’ambiente.
E, solo nel 2007, la Polizia provinciale ha sequestrato 250mila metri quadrati di aree inquinate. Qualcosa come 35 campi da calcio.