Prima discesa male gli azzurri Gigante donne Brignone quinta

Il numero uno al mondo Rafa Nadal batte Andy Murray nella prima semifinale del Masters a Londra e accede alla finale di oggi. Affronterà Roger Dederer, lo svizzero numero due del mondo che ha battuto in semifinale (6-1, 6-4) il serbo Novak Djokovic. Nadal si è imposto sullo scozzese al tie-break del terzo set (7-6, 3-6, 7-6) ed ha avuto bisogno di 3 ore e 11 minuti di gioco e tre palle break per battere Murray che, con 22 aces e l’appoggio dei 17mila tifosi dell’O2 Arena, ha cercato di metter sotto scacco il numero uno del mondo, che ha conquistato per la prima volta in carriera la finale del Masters e oggi potrà aggiungere l’unico grande titolo che manca al suo brillante albo d’oro. «È un sogno - spiega Nadal- e adesso la motivazione è al massimo. Succeda quel che succeda, sono molto più che soddisfatto di quanto ho fatto in questo torneo».