In discesa vince uno sloveno

A qualcuno potrebbero cominciare a saltare i nervi. La prima discesa di Garmisch, recupero di quella annullata a Kitzbühel a gennaio, è stato un pastrocchio fra prati verdi e neve marcia. Ancora una volta, come in Val d'Isère, come ai Mondiali, i migliori sono stati sfavoriti dagli alti numeri di partenza che non consentivano più di fare buoni tempi. A vincere è stato così lo sloveno Andrej Jerman, che ha regalato al suo paese la prima vittoria in una disciplina veloce. 2° a 22/100 l'austriaco Grugger, 3° il canadese Guay, con Svindal 16°, Cuche 20°, Miller 28°, Maier 29°. Gli italiani: 10° Staudacher, 18° Sulzenbacher, 27° Fill. Oggi si replica, sperando faccia un po' più freddo. Tornano in pista anche le donne, a Sierra Nevada per un gigante con Karbon, Putzer, Gius, Moelgg e Nadia Fanchini. Gare in diretta su Eurosport ore 9.30 e 13.30 le donne, 11.30 gli uomini.