Dischi al carbonio Joint venture con Sgl Brakes

Brembo e il gruppo Sgl, tra i leader mondiali nella produzione di prodotti in carbonio, hanno annunciato una joint venture paritetica per la produzione di dischi freno in carbonio ceramico. Lo comunica in una nota la società bergamasca attiva nella produzioni di sistemi frenanti. Il fatturato atteso nel 2009 dalla joint venture, che nascerà dall’unione delle attività fino ad oggi possedute da Brembo Ceramic Brake Systems e Sgl Brakes, è di circa 70 milioni di euro. La società, operativa dal primo giugno 2009, si avvarrà di circa 350 persone attive nei due stabilimenti di Meitingen, in Germania, e Stezzano (Bergamo), in Italia. L’obiettivo è sviluppare una nuova generazione di dischi freno in carbonio ceramico per applicazioni di più ampia scala.