Disciplinare, 5 anni a Preziosi per uno scambio illecito di giocatori fra Como e Genoa

Il trasferimento "irregolare" avvenne nella stagione 2003/04. La Commissione Disciplinare ha deciso di infliggere un'ammenda di 150mila
euro al Genoa e 5 anni di inibizione al patron del Genoa Enrico Preziosi

Roma - Per uno scambio illecito di giocatori avvenuto nella stagione 2003/04 tra Como e Genoa, la Commissione Disciplinare ha deciso di infliggere un'ammenda di 150mila euro al Genoa e 5 anni di inibizione al patron del Genoa Enrico Preziosi «con proposta al presidente federale perchè venga dichiarata nei suoi confronti la preclusione alla permanenza a qualsiasi rango o categoria Figc». La Disciplinare ha inoltre inflitto tre anni di inibizione all'ex amministratore unico del Como Massimo D'Alma e sei mesi di inibizione all'ex presidente del Como Aleardo Dall'Oglio. Non è stata quindi accolta la richiesta del procuratore federale che aveva chiesto la penalizzazione di tre punti per il Genoa.