«Discriminati proprio da chi deve aiutarci»

Gentilissimo Alessandro, siamo due ragazzi nella lontana, sia da Roma che dall’Europa, terra di Liguria. Volevamo esprimerti tutto il nostro sostegno morale e tutto il nostro appoggio in pieno per le tue dichiarazioni di outing! Siamo bisex, e abbiamo appreso con stupore massimo le tue confessioni: ci hanno sorpreso in modo positivo! Io che sto scrivendo sono stato per cinque anni capogruppo nel consiglio della circoscrizione cittadina in Forza Italia. Ti confesso che certe dichiarazioni dei nostri alleati e a volte anche dei nostri ci prendono proprio male e votando te speriamo che tu riesca a portare in Europa qualcosa di buono e significativo a nostro favore e a non farci sentire disagiati.