Il disegno di Andrea

Mi scrive la mamma di Andrea di 4 anni e mezzo chiedendo che cosa significano quei puntini ai quali il bimbo attribuisce svariati significati

Mi scrive la mamma di Andrea di 4 anni e mezzo chiedendo che cosa significano quei puntini ai quali il bimbo attribuisce svariati significati.

L'occupazione del foglio, prevalentemente verso destra, indica un bambino con tanta voglia di crescere, forse stimolato anche dal fratello maggiore.

Il tratto sottile e un po' incerto, con la presenza di quei famosi puntini, mette in evidenza un carattere ipersensibile che da un lato lo porta ad essere vivace e curioso per tutto ciò che gli sta attorno, ma dall'altro evidenzia dell'emotività che potrebbe interferire sulla sua calma. E' facile infatti che Andrea si lasci andare a scatti quando, magari troppo sollecitato o iperprotetto, si senta compresso da troppe attenzioni.

Le verbalizzazioni, riguardanti il cosmo, fanno pensare ad una notevole fantasia e al bisogno di avere spazi autonomi per potersi esprimere investendo così la sua energia e facendo fruttare le buone potenzialità.

Evi Crotti