Disoccupazione in calo In discesa dello 0,2%: è ai minimi da un anno

Migliora il tasso di disoccupazione in Italia: ad agosto
scende all’8,2% dall’8,4% registrato sia a luglio che a giugno. Il tasso è il livelli più
basso da settembre 2009. In aumento l’inattività femminile

Roma - L'occupazione torna a salire. Il tasso di disoccupazione ad agosto è, infatti, sceso all’8,2% dall’8,4% registrato sia a luglio che a giugno. L’Istat precisa che il tasso registrato è il livelli più basso da settembre 2009.

Disoccupazione in calo Secondo i dati diffusi oggi da Istat, il tasso di disoccupazione italiano scende nel mese di agosto all’8,2%, il livello più basso da settembre 2009. Nel mese di luglio il tasso era pari all’8,4%. La mediana delle stime raccolte da Reuters tra gli analisti indicava un tasso stabile all’8,4%. Se da un lato agosto conferma un’attenuazione del deterioramento del mercato del lavoro, Istat segnala che la flessione del tasso è favorita "dall’altro anche dall’aumento dell’inattività femminile". Gli uomini inattivi salgono infatti dello 0,1% tra luglio e agosto, le donne inattive presentano aumenti dello 0,4%. Il numero di inattivi cresce in totale dello 0,3% rispetto a luglio e dell’1,1% su agosto 2009. Il tasso di inattività, pari al 37,9%, sale di 0,1 punti in termini congiunturali e di 0,3 punti su base annua. Il tasso di disoccupazione giovanile diminuisce rispetto al mese precedente di 0,8 punti percentuali al 25,9%. In termini tendenziali si registra un aumento di 0,6 punti.