Disoccupazione, in città 5 giorni di dibattito sull’emergenza

Con 25 eventi e 100 relatori Milano per cinque giorni sarà al centro del dibattito nazionale sul lavoro. «Fondata sul lavoro» è primo festival dedicato ai temi dello sviluppo e dell’occupazione che si terrà a Palazzo Reale dal 26 al 29 giugno. L’iniziativa vuole essere un’occasione per affrontare l’emergenza occupazione da punti di vista diversi per capire quali possono essere i punti deboli e i punti di forza di una nuova politica del lavoro nazionale. L’evento principale è il dibattito del 28 giugno, dedicata alla crisi in Italia, al quale parteciperanno il ministro del Lavoro Elsa Fornero, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil. Dopo l’anteprima del 25 giugno sulla legalità al Teatro Elfo Puccini che riunirà dopo 20 anni membri del pool di Mani Pulite Piercamillo Davigo, Francesco Greco e Antonio Di Pietro, il programma principale si svolgerà su tre giornate centrali: lavoro e legalità (27 giugno), lavoro e precarietà (28 giugno), lavoro e sviluppo (29 giugno).
Al programma economico è affiancato un programma di eventi culturali che coinvolgeranno teatri, librerie, musei. Prevista, tra l’altro, l’esposizione di un quadro di Picasso che il Comune di Milano, con Aldo Aniasi sindaco, acquistò nel 1972 dai sindacati spagnoli per finanziare la lotta antifranchista.