Disonorò l’Arma: deve risarcire oltre 100mila euro

Il carabiniere aveva arrestato illegalmente due persone

da Firenze

Un carabiniere, che venne condannato per aver incastrato due persone in un affaire di droga, dovrà risarcire il ministero dell'Interno e l'Arma dei carabinieri per il danno causato al loro prestigio. Lo ha sancito una sentenza della Corte dei Conti Toscana che ha accolto le conclusioni del pm Acheropita Mondera. In tutto, il carabiniere dovrà pagare 142.319,97 euro, più ovviamente, tutti gli interessi connessi.
La vicenda risale al 1996 quando un carabiniere di Frosinone, ma in forza al comando di San Giovanni Valdarno (Arezzo), tossicodipendente e oberato dai debiti, provocò e determinò l'arresto illegale di due persone collocando all'interno della loro auto due sacchetti di polvere bianca che sembrava cocaina. Il militare venne condannato, in ultima istanza, a cinque anni e dieci mesi di reclusione. Gli «arrestati», costituitisi parte civile, chiesero la citazione del ministero dell'Interno, inteso come responsabile civile e il tribunale di Arezzo ha condannato lo stesso ministero, in solido, a rifondere i danni causati, assegnando una provvisionale di 15 milioni di vecchie lire per ciascuno. Importo che venne liquidato assieme alle spese legali del giudizio penale.
La Corte dei Conti ha ritenuto provata l'esistenza delle condizioni necessarie all'esercizio dell'azione di responsabilità amministrativa dichiarando idoneo il risarcimento dei danni causati ai due cittadini ingiustamente arrestati, sussistente il nesso di causalità tra il comportamento del militare e il danno subito dalla pubblica amministrazione e innegabile il dolo. Quindi ha quantificato il danno subito dal ministero in 42.319,97 euro.
Ma i giudici contabili hanno anche rilevato che l’uomo è responsabile del danno all'immagine causato all'Arma dei Carabinieri che ha «indubbiamente subito discredito dal comportamento delittuoso di un soggetto che, per dovere d'ufficio e di servizio, è tenuto a rispettare la legge». Il danno all'immagine gli costerà 100mila euro.