La distesa dell’oro dei poveri dove abitano i fenicotteri

Si dice che la pirite sia l'oro dei poveri e a Che Cahle, 11 km a nord di Malindi, si confonde con una distesa di sabbia che si tuffa per 28 km nell'oceano. Il vento modella le dune, mentre la luce del sole d'Africa gioca con i riflessi dorati della sabbia, che al tramonto è come una trama ricamata di oro rosso. I piedi affondano per scalare le dune di sabbia e arrivare dove la vegetazione delimita la spiaggia vicino a specchi di acqua salmastra che accolgono centinaia di fenicotteri rosa. Il Kenya è la magia di questo mare selvaggio che cambia con le maree e la luce, componendo e scomponendo le immagini come quinte teatrali in movimento. Informazioni: Kenya Tourist Board, www.magicalkenya.it, tel. 02/36561179