«Distraction» sotto controllo dall’Authority

L'Autorità per le Comunicazioni, nei giorni scorsi, ha avviato d'ufficio le verifiche sul programma televisivo Distraction, condotto da Teo Mammucari ed in onda su Italia 1 in prima serata (fascia protetta per i bambini), al fine di rilevare eventuali violazioni della normativa a tutela dei minori, per le immagini mostrate e gli argomenti trattati. Distraction, martedì alla seconda puntata, mostra immagini di nudi (criptati) e persone che per esempio si schiacciano uova in testa o si sottopongono a scherzi di ogni tipo.